1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Contenuto della pagina

Scienze della terra

Le Scienze della Terra, nella più ampia accezione del termine, hanno la capacità di interagire con aree scientifiche molto diverse che vanno dall'ingegneria, all'architettura, all'archeologia, all'agraria, alla medicina, alla botanica. Tutto ciò è dimostrato dall'ingente produzion escientifica dei ricercatori afferenti all'area disciplinare, che evidenzia come le Scienze della Terra, oltre ad avere uno sguardo attento all'analisi ed alla mitigazione dei rischi geologici (eruzioni vulcaniche, terremoti, frane, alluvioni, erosione costiera) ed alla pianificazione ambientale e territoriale, forniscono un importante contributo al reperimento ed allo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali (idrocarburi, giacimenti minerari, materiali lapidei), al reperimento, gestione e tutela delle risorse idriche, alla bonifica ed al ripristino di siti contaminati, alla conservazione esalvaguardia dei beni culturali.
 
Tali competenze si innervano nella didattica erogata in diversi corsi di studi (laurea triennale e magistrale), nonché nella scuola di dottorato e corsi di specializzazione trasversali. Un'attività, quest'ultima, che mira a formare professionisti al passo con i tempi; essere in grado di dare riposte alle richieste della Società contemporanea sulla tutela e corretta utilizzazione del territorio, delle sue risorse ed opere dell'uomo esoprattutto per quanto concerne la previsione e la prevenzione delle cosiddette"catastrofi naturali".

 
 
Condividi su: