1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Contenuto della pagina

Medicina clinica e sperimentale

La scuola di Dottorato in Medicina Clinica e Sperimentale ha come scopo la formazione di ricercatori che siano in grado di impostare e condurre progetti di ricerca in ambito accademico ed industriale. Afferiscono alla Scuola tre Dottorati di Ricerca che coprono una vasta area di competenze in ambito clinico e sperimentale e promuovono sinergie tra le aeree immunologiche, reumatologiche, cardiovascolari, gerontologiche, endocrino-metaboliche, dermatologiche, pediatriche, ginecologiche, ed odontostomatologiche. Le attività della Scuola tendono a catalizzare collaborazioni interdisciplinari necessarie per l'approccio ai grandi progetti di ricerca strategici che riguardano la salute dell'uomo. Il programma formativo intende fornire ai Dottorandi conoscenze fisiopatologiche di base relative alla salute dell'uomo e le competenze specifiche per affrontare i problemi sperimentali dello studio delle malattie umane in modo innovativo. In particolare, le attività formative della Scuola di Dottorato in Medicina Clinica e Sperimentale sono organizzate in maniera tale da promuovere l'applicazione delle tecnologie biotecnologiche e molecolari più innovative attualmente disponibili nel campo biomedico allo studio ed al trattamento delle malattie infiammatorie, degenerative e neoplastiche. Viene particolarmente stimolata l'applicazione di nuovi approcci allo studio delle patologie umane che derivano dalle più recenti acquisizioni dello studio del genoma umano come ad esempio l'identificazione di geni e delle relative proteine, l'identificazione di funzioni geniche e mutazioni attraverso tecniche di transfezione e del DNA ricombinante, l'applicazione di terapie geniche e dello studio delle cellule staminali anche in modelli sperimentali.

Logo Azienda Ospedaliera PoliclinicoTorre PoliclinicoLogo Federico II
 
 
Condividi su: